Sunday, January 08, 2012

L'inverno in Messico

Dopo molte settimane mi son deciso riprendere il pennino in mano e scrivere qualcosa su questo paese che mi ospita da ormai 6 anni.

Essendo cresciuto in Friuli Venezia Giulia, si può evincere il fatto che io conosca il freddo, quand'ero più giovane in meno di un'ora potevo essere in montagna a sciare, alcune volte la temperatura è scesa di sette o otto gradi sotto lo zero e su verso Montereale o Cimolais... neanche a dirlo, molto più freddo!

Bene questo piccolo prologo solamente per dire che in Italia, come del resto in quasi tutta l'Europa, le case hanno un impianto di riscaldamento centralizzato, i termosifoni in ogni stanza, ecc, invece qui no.

Il Messico ha un territorio di circa 7 volte quello italiano pertanto è facile capire che si possono trovare diversi tipi di climi all'interno della stessa Repubblica.

Io vivo al nord del Messico, nello stato che si chiama Sonora, confina a nord con l'Arizona e per chi ha più o meno idea di dove si trovi, saprà che è una zona desertica, in quest'area geografica ci sono diversi deserti molto vicini, il deserto del Sonora, dell'Arizona, del Nevada.

Le case qui sono provviste quasi tutte da un impianto centralizzato di aria condizionata, ma di termosifoni neanche l'ombra. Ci sono alcune zone in cui ovviamente fa un freddo barbino, e ci si riscalda con delle stufe a legna oppure a gas od elettriche.

Sfortunatamente ogni inverno ci sono dei morti, soprattutto dei vecchietti, perché respirano troppo monossido di carbonio, visto che non ci sono le vie di fuga per il fumo, è successo anche un paio di giorni fa in una cittadella sulla costa.

Quest anno non ha fatto poi così freddo, a fine anno ci sono stati tra i 28 ed i 34 gradi, un pochino insolito però tutto sommato gradevole. L'anno scorso sì ha fatto un freddo tremendo, mi ricordo di aver visto al telegiornale che a Ciudad Juarez dovevano spaccare delle lastre di ghiaccio formatesi sulla strada ed erano spesse quasi 10 centimetri, la temperatura era scesa a -20°C, gli impianti idraulici, della corrente, tutto congelato, ci sono stati davvero tanti danni per non parlare dei morti per assideramento.

Beh, ho spaziato un po' per diverse cosucce, come al solito questo non vuole essere un articolo formale, semplicemente una paginetta dove spiego il mio punto di vista raccontando qualche aneddoto.

Se avete voglia di venire in Messico in inverno, evitate di portare molti maglioni o sciarpe, perché la maggiorparte rimarrebbe in valigia!


Hasta la próxima!

3 comments:

Itsel said...

Y si ehhh... que bendito frío hace, jajaja...

Buonísimo Capodanno!

:D!

Dario said...

E' il primo anno della mia vita che quando fa freddo devo semplicemente sopportare e aspettare che passi.
Ne traggo un grande insegnamento filosofico! :-)

Anche ad Aguascalientes (Nel centro della Repubblica) l'inverno è freddo, però solo di notte.

Ryuu No Kokoro NEWS said...

qui dipende sempre se ci sono fronti freddi che vengono dagli USA o addirittura dal Canada, ti dico che a fine dicembre, sono stato in montagna e c'erano 28 gradi, in questi giorni (dopo un solo mese) abbiamo già superato i 30 gradi (per una o due ore al giorno) comunque sia per me è quasi estate.

Come dico sempre, vivo nella città in cui ci sono 3 mesi d'estate e 9 d'inferno...