Friday, November 18, 2011

primo gatticidio messicano...

E' mezzanotte passata e sono un po' stanco pertanto questo mio post non sarà molto lungo.

Cinque ore fa ho finito di lavorare (eh sì, i venerdì quasi sempre finisco un'ora prima) e tornando a casa è sbucato all'improvviso un gatto nero che praticamente è corso sotto la macchina, ovviamente ho rallentato ma è successo tutto in un battibaleno, dopo un solo secondo ho sentito che una delle ruote posteriori della macchina era passata sopra qualcosa, pertanto suppongo di averlo steso... anche se non ho la conferma perché non mi sono potuto fermare per vedere cos'è successo di fatto. E non per bastardaggine o insensibilità, semplicemente perché ero in fila ad un semaforo che era diventato verde da poco. 
Questo avvenimento mi ha fatto ricordare una situazione molto simile che mi è successa quando avevo 19 o 20 anni, stavo andando al lavoro ed ero in ritardo -e devo ammettere che quella volta sì stavo correndo-. Anche allora, il gatto è sbucato fuori dal nulla, ma non ho avuto nemmeno il tempo di rallentare per cercare di evitarlo, ho schiacciato il freno dopo il "fattaccio" e ho visto che il gatto si stava rotolando (saltando, facendo balzi) dallo specchietto retrovisore, il colpo dev'esser stato abbastanza forte e quella volta mi son chiesto "e se mi fermo che posso fare?" pertanto ho rischiacciato sull'acceleratore e sono andato al lavoro.
In ogni caso questo gatto che ho fatto fuori oggi, non è il primo animale... quest'estate andavo sempre piano (ormai è molto tempo che non corro più in macchina, la nascita dei miei marmocchi mi ha fatto cambiare molte cose) in un vialone principale a senso unico e c'erano diversi piccioni in mezzo alla strada. Io ero sulla corsia dell'estrema sinistra (qui in Messico ci sono dei vialoni anche di 5 corsie); mentre mi avvicinavo mi aspettavo che spiccassero il volo, e invece -grande sorpresa- sono rimasti lì a beccare l'asfalto... Certi animali sono davvero stupidi. Pure in quest'occasione non ho potuto far nulla per evitarli perché nella corsia di destra c'erano macchine e praticamente i piccioni si trovavano quasi tutti sul ciglio sinistro, io ho semplicemente proseguito più a destra possibile e ne ho tirati sotto almeno un paio. 

Vabbè, concludo qui, so bene che questo post non lo leggerà quasi nessuno, ma io scrivo più che altro per me, tanto per far riaffiorire qualche ricordo che forse andrebbe dimenticato.

Salutoni a tutti

3 comments:

Ferny said...

Povere bestioline.........!

£Ʊ©Ą ĞƐƦƸɱɨα ® said...

di certo non metto in pericolo l'integrità della macchina per salvare la vita di un animale che corre per strada... Se ho il tempo per evitare l'incidente ok, altrimenti... c'est la vie...

Luca Geremia said...

non ricordavo di aver commesso un gatticidio...